SOGNI DA GRANDE

SOGNI  DA  GRANDE

SOGNI DA GRANDE

Nei sogni di un fanciullo vispo
lo sguardo corre sui cavalloni
dell’onda dorata di mare crespo
e sull’ultima ombra d’ombrelloni

A ricordar notte di mille stelle
dove luna lucente, illumina via
tra ciel e terra dell’isola non mia,
scoperta sprona e fantasia imbelle.

Nasconder il tesoro d’io pirata
bottino di scorribande sui mari
d’ impetuosità ribelle fantasticata

Ancor tuttora quel grande bambino
costume da corsar nei sogni veste
a depredar mar di un cuor affino

002_pZSnMkMl