IO SONO LA SPALLA

847971213_1276858

Vorrei essere la tua spalla amica
a condividere il dolore nemico
vorrei essere l’uomo che hai amato
per vederti sorridere  sempre alla vita.

L’amicizia che abita nel mio cuore
sarà sempre discreta e nell’ombra
io sono nel riflesso dello specchio
dentro una lacrima persa dal volto.

A pelle si sente il sentimento dell’amico
è l’anima mia che  grida:- dai confidati!

Delle parole di un cuore, l’abbraccio scegli.

Porgi la tua mano a chi ti è amico,
ti porterà in un giardino di tanti fiori
e ti regalerà l’armonia del suo sorriso.

 

COME L’ ONDA

609793573_1805067

Lunatico fluido
a cavallo di zefiro
è la mia coscienza.

Nè cielo e nè terra
la vuole
solo
l’inconscia mente
accoglie la virilità
che sbatte
sugli scogli della vita

dove a dar speme
all’ancorato amor
indifeso cuore
accende
la luce del faro.

A cercar una rada
al riparo
dell’imminente uragano
che spezza certo
l’ossatura della nave.

Lieve risacca
d’un giorno d’estate
aspetta

SOGNI DA GRANDE

SOGNI  DA  GRANDE

SOGNI DA GRANDE

Nei sogni di un fanciullo vispo
lo sguardo corre sui cavalloni
dell’onda dorata di mare crespo
e sull’ultima ombra d’ombrelloni

A ricordar notte di mille stelle
dove luna lucente, illumina via
tra ciel e terra dell’isola non mia,
scoperta sprona e fantasia imbelle.

Nasconder il tesoro d’io pirata
bottino di scorribande sui mari
d’ impetuosità ribelle fantasticata

Ancor tuttora quel grande bambino
costume da corsar nei sogni veste
a depredar mar di un cuor affino

002_pZSnMkMl